PERSONALIZZAZIONI
Le nostre soluzioni personalizzate sono adattabili ed implementabili autonomamente a seconda delle esigenze del cliente, con il reperimento delle loro componenti all’interno di una filiera controllata nel territorio italiano nel rispetto del Made in Italy.

Cliente

VIMAR SPA

46 POSTAZIONI ERGONOMICHE PER IL NUOVO PLANT PRODUTTIVO

Il nostro cliente VIMAR SPA di Marostica (VI), importante player nella produzione di materiale elettrico/elettronico per impianti in ambito residenziale e terziario, ci ha contattato per realizzare 46 nuove postazioni ergonomiche da inserire nel loro nuovo Plant produttivo.

In seguito alla richiesta del cliente, per la quale si richiedeva la fornitura di postazioni che rispondessero a requisiti ergonomici e di produttività, abbiamo proposto una collaborazione iniziata con una fase di analisi / pre-studio. La nostra esperienza in materia di ergonomia ed il confronto serrato con il personale tecnico del cliente hanno consentito di  rispondere al meglio ai requisiti richiesti, garantendo una postazione di lavoro veramente a misura di persona. 

Nello specifico, le postazioni sono composte da un banco ergonomico completo di una struttura posteriore - cosiddetta “zaino”- per la gestione dell’alimentazione FIFO dei componenti sulle stesse.

Il sistema FIFO ( First In – First out ) in un’ottica lean, valorizza le scorte di magazzino garantendo:1) una alimentazione continua gestita per codice prodotto o kit 2) scarico ( first out ) dei contenitori vuoti senza che l’operatore abbia la necessità di compiere movimenti gravosi ed incongrui per la propria postura.Le postazioni di lavoro sono studiate e realizzate con un’attenzione specifica ai parametri di ergonomia e  sicurezza dell’operatore, secondo un modello fluido di produzione “lean” e “smart”.

Grazie ad un sistema di regolazione del piano di lavoro indipendente, ogni operatore ha la possibilità di regolare l’altezza dello stesso in completa autonomia dal resto della linea, soddisfando sia la sua esigenza fisica in relazione alla propria statura che quella di gestire la posizione in base alle dimensioni del componente in uso al momento.

Le strutture sono state realizzate completamente in materiale ESD ovvero predisposto a proteggere la componentistica elettronica da eventuali scariche elettrostatiche generate dalle persone: piano di lavoro in legno ESD e struttura in profilo di alluminio entrambi collegati elettricamente all’ impianto di messa a terra. 

A fianco delle postazioni sono stati realizzati 20 tavoli con doppio piano di appoggio per le fasi di test e collaudo funzionale dei componenti assemblati. Ogni tavolo serve circa 2 postazioni di assemblaggio in modo da evitare postazioni di collaudo uniche a fine linea che inevitabilmente possono diventare collo di bottiglia nel flusso produttivo.

La commessa si è composta inoltre di circa 70 magazzini modulari a gravità per la gestione della componentistica per la lavorazione ( magazzino picking ) Questi sono stati realizzati ancora con la logica FIFO per facilitare ed ottimizzare le operazioni di “alimentazione” linea da parte delle risorse addette alla logistica interna.

La fase di installazione finale presso il cliente, ci ha permesso di affinare le necessità funzionali ed estetiche del cliente mantenendo sempre molto alto il nostro standard di condivisione e attenzione verso la persona e le sue esigenze.

Grazie alla suddetta collaborazione, il risultato finale è stato di reciproca soddisfazione sia per quanto riguarda la funzionalità che per l’impatto estetico dato che come si dice in questi casi: “anche l’occhio vuole la sua parte”.

Obiettivo

Il cliente richiedeva una fornitura di postazioni che rispondessero a specifici requisiti di ergonomia e di elevata produttività. 
Nonostante il periodo di restrizioni e blocco produttivo imposto dalle norme anti COVID-19, possiamo complimentarci con l’azienda VIMAR SPA ed il suo personale tecnico, per come ha saputo gestire la collaborazione sia in fase progettuale che di realizzazione e consegna delle postazioni. Un’azienda che nonostante la situazione economica che si era venuta a creare, ha continuato ad investire e guardare al futuro con fiducia, motivo per cui anche in BNP ci siamo sentiti investiti di una responsabilità importante per cui tutte le risorse disponibili sono state impegnate nella realizzazione del progetto.
I nostri partners